LabDagostino.it

Truffe Rc auto: continuano anche nel 2016

La Regione Campania è ancora una volta il luogo in cui le truffe assicurazioni hanno la meglio. Proprio ieri l’Ivass, Autorità di Vigilanza sulle Assicurazioni, ha reso noto l’ennesimo caso di contraffazione Rc auto. E’ avvenuta a Battipaglia in provincia di Salerno la scoperta della vendita di polizze temporanee fasulle, intestate alla società BTA Insurance Company Se Niederlassung Deutschland. Ecco i dettagli della frode e come evitare di incappare nei raggiri. 

Con comunicato stampa del 14 gennaio 2016 (e facendo seguito ai comunicati del 13 giugno 2011 e del 6 maggio 2013), L’Ivass ha fatto luce sugli ultimi casi di truffe assicurazioni. Come ovvio il settore colpito è ancora una volta l’Rc auto, e il luogo del reato la Regione Campania, una delle regioni italiane con più alto tasso di frodi assicurative, falsi sinistri e false richieste di risarcimento. Il caso riguarda la contraffazione di polizze temporanee (per acquistare Rc auto originali utilizza il comparatore ufficiale di SosTariffe.it): vediamo il dettaglio.

Truffe assicurazioni: colpita di nuovo l’Rc auto

Il reato si è compiuto nella provincia di Salerno, a Battipaglia, dove era in atto la commercializzazione di assicurazioni a tempo falsificate intestate a BTA Insurance Company Se Niederlassung Deutschland, con sede in Robert-Bosch-Straße 6 – 64807 Dieburg (Germania), non autorizzata in Italia all’esercizio dell’attività assicurativa. Al riguardo l’Autorità di Vigilanza tedesca ha comunicato che la polizza di cui si tratta non risulta emessa dalla società BTA Insurance Company Se Niederlassung Deutschland. L’Ivass ha rappresentato inoltre, che nel caso di frode Rc auto segnalato, risultano coinvolti anche i seguenti soggetti:

  • Antonio Turco;
  • TI EFFE Consulenze, con sede in Battipaglia Via Garda 12/E (ditta individuale di Antonio Turco).

che non risultano iscritti nel Registro Unico degli Intermediari Assicurativi italiani né nell’Elenco degli intermediari dell’Unione Europea e quindi non possono esercitare attività di intermediazione assicurativa. Pertanto, ad oggi, l’eventuale stipulazione di polizze responsabilità civile auto recanti l’intestazione “BTA Insurance Company SE” comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura (per confrontare i preventivi assicurazioni originali vai su SosTariffe.it) assicurativa e per gli intermediari lo svolgimento di un’attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative.

Come evitare i raggiri

L’Ivass raccomanda sempre di verificare, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da assicurazioni regolarmente autorizzate allo svolgimento dell’attività assicurativa e che gli intermediari che propongono la sottoscrizione dei contratti siano iscritti nel registro unico degli intermediari assicurativi o nell’elenco degli intermediari dell’Unione Europea, tramite la consultazione sul sito Ivass.it:

  • degli elenchi delle imprese italiane ed estere ammesse ad operare in Italia (elenchi generali ed elenco specifico per la r. c. auto);
  • dell’elenco degli avvisi relativi a “casi di contraffazione o società non autorizzate”;
  • del registro unico degli intermediari assicurativi e dell’elenco degli intermediari dell’Unione Europea.

I consumatori possono chiedere chiarimenti ed informazioni al Contact Center dell’Ivass (anche in caso di dubbi su truffe Rc auto) al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30 oppure, negli altri orari, al n. 06/421331.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

*

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies