LabDagostino.it

Riassunto: Di fronte al crescente rischio di disastri naturali le Nazioni Unite, il gruppo della Banca Mondiale e una partnership nel settore assicurativo supportano l’InsuResilience, obiettivo del G7, e approvano un quadro per aumentare…

NEW YORK–(BUSINESS WIRE)–Di fronte al crescente rischio di disastri naturali le Nazioni Unite,
il gruppo della Banca Mondiale e una partnership nel settore
assicurativo supportano l’InsuResilience, obiettivo del G7, e approvano
un quadro per aumentare la resilienza delle comunità

L’Insurance Development Forum (IDF), un nuovo partenariato
pubblico-privato tra i leader dell’Organizzazione delle Nazioni Unite
(ONU), il Gruppo della Banca mondiale e il mondo assicurativo, ha oggi
annunciato il sostegno di una strategia di gestione del rischio fondata
sulle assicurazioni per promuovere la ripresa economica e la resilienza
agli eventi climatici e ai disastri naturali nelle regioni vulnerabili.
L’IDF ha deciso di contribuire al raggiungimento dell’obiettivo
InsuResilience prefissato dal G7 che prevede la possibilità, per 400
milioni di persone nei paesi in via di sviluppo più facilmente colpiti,
di accedere direttamente o indirettamente entro il 2020 a una copertura
assicurativa contro gli effetti negativi dei cambiamenti climatici e
delle conseguenti catastrofi naturali.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di
partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono
offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo
in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contacts

Per IDF
David Rylatt
David.Rylatt@XLCatlin.com

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies