LabDagostino.it

Rc moto: Ancma propone soluzioni per abbassare le tariffe

Ancma, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, lancia l’allarme rincaro polizze Rc moto e segnala come in Italia le polizze per assicurazioni moto siamo più costose del 46% rispetto alla media europea. Tra il 2004 e il 2013 l’Rca su moto e scooter è aumentata del 480%: un dato più che preoccupante che scoraggia i nuovi acquisti. Ecco le soluzioni proposte dall’associazione.

Come risolvere il problema rincaro polizze Rc moto? Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) propone di installare su ogni motociclo una scatola nera per dare un taglio alla questione frodi, e di riflesso alle tariffe assicurative. I prezzi delle assicurazioni per le due ruote infatti, da qualche anno sono fuori controllo. Si pensi che tra il 2004 e il 2013 le coperture assicurative hanno subito aumenti del 480%: percentuale esorbitante che fa emergere l’urgenza della questione.

Il nostro Paese conserva il primato per le assicurazioni moto più costose (+46% rispetto alla media europea), e ciò scoraggia i nuovi acquisti nuocendo in primis ai produttori, che denunciano il tracollo del mercato e il calo delle vendite, che ormai si attestano a poco più di 150 unità per anno. Possedere una moto o uno scooter insomma è diventato un lusso, tanto che diversi centauri hanno già rinunciato al proprio veicolo.

Soluzioni per risparmiare sull’Rc moto: le assicurazioni con scatola nera

Ancma ritiene che installare una scatola nera su moto e scooter contribuirebbe a far abbassare il costo delle assicurazioni almeno del 55%. L’associazione ha rivolto diverse proposte al Governo Renzi, tra cui non solo l’introduzione di Rc moto satellitari su tutte le moto e sui ciclomotori, ma anche il completo scorporo delle polizze moto da quelle auto. Montando una scatola nera sui veicoli infatti – ritiene Corrado Capelli, Presidente di Ancma-, le compagnie assicurative non avrebbero più alcun alibi nel praticare tariffe troppo elevate, poiché il problema delle frodi sarebbe risolto grazie alla registrazione delle dinamiche dei sinistri.

In sostanza quella che richiede Ancma è una vera e propria riforma dell’Rc moto, che consentirebbe a migliaia di motociclisti di risparmiare sulle assicurazioni. Per confrontare ora le ultime offerte Rc moto è possibile utilizzare il motore di ricerca gratuito di SosTariffe.it.

 

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies