LabDagostino.it

Con la tariffa unica rca non ci saranno più differenze regionali

La tariffa unica rca fa finalmente il suo ingresso nel mercato assicurativo italiano. L’annuncio è stato dato solo alcuni giorni fa e la sua attuazione, che potrebbe avvenire nel giro di poco tempo, potrebbe mettere la parola fine alle differenze dei costi delle polizze per gli automobilisti del Nord e del Sud Italia. Inevitabili saranno anche le ripercussioni sui costi delle soluzioni proposte dalle compagnie assicurative che, pur di conquistare nuovi clienti, potrebbero subire interessanti variazioni. In questo caso monitorare il mercato, ad esempio informandosi sulle caratteristiche delle polizze Zuritel e tutte le altre compagnie assicurative, sarà di certo il modo più rapido per individuare le soluzioni assicurative più convenienti.

Tariffa unica rca: nuovi vantaggi per gli automobilisti del Sud Italia

I vantaggi offerti dalla tariffa unica per l’rc auto riguarderanno principalmente gli automobilisti del Sud Italia, da sempre più penalizzati rispetto a quelli del Nord perché costretti a pagare polizze annuali decisamente più costose. Infatti, con la tariffa unica rca cambieranno di fatto le variabili considerate dalle varie compagnie per il calcolo del premio assicurativo, determinando un progressivo allineamento delle tariffe nazionali.

Gli unici parametri presi in considerazione saranno gli anni di esperienza di guida dell’intestatario della polizza e la tipologia del veicolo da assicurare. Ciò vuol dire che la città o la Regione di residenza non andranno più ad influenzare il costo annuale delle polizze. Anche il tasso di incidenti registrato in una specifica Regione non costituirà più una discriminante significativa. Un aspetto quest’ultimo molto importante perché spesso considerato al causa dei frequenti “cambi di residenza finalizzati”, un metodo ormai collaudato per risparmiare.

Oltre alla riduzione e al progressivo allineamento dei costi, indipendentemente dalla percentuale di sinistri registrata in quella zona, la tariffa unica rca porterà anche maggiori tutele agli automobilisti più attenti e virtuosi. Infatti, è proprio su di loro che si riversano le criticità del sistema, come ad esempio i continui rincari delle polizze. Basti pensare alle pesanti conseguenze legate al fenomeno delle frodi assicurative o delle manomissione dei documenti.

Esistono altre soluzioni per ridurre i costi delle polizze auto?

Per ridurre ulteriormente i costi delle polizze auto è possibili adottare anche un’altra soluzione, come ad esempio la scatola nera. Si tratta di un vero dispositivo satellitare in grado di seguire e registrare i movimenti del veicolo e quindi fornire dei dati certi alle assicurazioni in caso di sinistri, riducendo così i casi di frodi ai danni delle compagnie assicurative. Oltre a questi vantaggi, avere la scatola nera potrà rivelarsi molto utile in caso di furto del veicolo, permettendo l’immediata localizzazione.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

*

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies