LabDagostino.it

La Rivoluzione Delle Rc Professionali

Rc professionali: mercato europeo in crescita, nel 2017 un valore di 7,5 mld

Il mercato europeo delle Rc professionali è cresciuto molto in questi ultimi anni con previsioni di sviluppo ancora estremamente positive. A stabilirlo, tra gli altri, i numeri di una ricerca Finaccord, che ha rilevato il potenziale del mercato assicurativo delle polizze professionali in 10 paesi europei e precisamente Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Numeri che mettono in evidenza come il mercato delle Rc professionali nel 2017 avrà un valore pari a 7,5 mld di euro, i dati sono confermati anche da Mio Assicuratore, l’innovativo progetto di comparazione polizze online, specializzato sulle Rc Professionali. “Se nella maggior parte dei paesi il pricing delle polizze di rc professionale è stato soft per molte categorie, tra cui “contabilità” e “servizi legali e finanziari”, altri segmenti hanno avuto una crescita dei premi rapida” sottolinea Bernd Bergmann, consulente di Finaccord. A fare la differenza la percentuale sempre più elevata di sinistri, causa della negligenza del personale medico, e l’obbligatorietà della copertura per un numero sempre più ampio di professioni. “L’esempio più eclatante di questo trend è l’Italia dove l’assicurazione Rc professionale è stata resa obbligatoria per le categorie professionali, tra cui architetti e ingegneri – prosegue Bernd Bergmann -”.

I 12 segmenti principali del mercato: previsioni di crescita Il report ha analizzato nel dettaglio i 12 settori principali corrispondenti a specifiche categorie professionali fra cui spiccano servizi legali, marketing, medicina e odontoiatria, intermediazione finanziaria e assicurativa, servizi relativi all’assistenza sanitaria, agenzie e proprietà immobiliari, medicina alternativa, architettura e ingegneria, consulenza informatica ed aziendale, broadcasting and publishing, contabilità e finanza sino al comparto che accomuna i restanti settori professionali. Si tratta di un’analisi che ha stabilito previsioni distinte per ogni settore da un fiacco 0,6%, come tasso di crescita nel settore del broadcasting and publishing, per salire ad un 4.3% nel segmento della consulenza informatica ed aziendale e della medicina alternativa. In Italia la sottoscrizione della polizza a responsabilità civile professionale è un obbligo di legge, normato dal D.P.R. 137/2012- 14/08/2012 per garantire il libero professionista da eventuali richieste di danno causate a terzi per errori, omissioni, negligenza professionale e responsabilità derivanti da specifici contratti.

La responsabilità civile professionale copre il patrimonio appartenente al professionista contro i rischi che si possono presentare nell’ambito dell’esercizio dell’attività. Gli italiani scelgono la rete per acquistare le rc professionali Al pari di altri paesi anche in Italia cresce il numero di utenti che sceglie la rete per effettuare acquisti di beni e servizi. Negli ultimi tre mesi sono saliti a 18,8 milioni gli eshopper che hanno comperato on line. A stabilirlo sono i dati resi noti dall’indagine Net Rretail sul ruolo del digitale in fatto di acquisti. Dai beni più comuni gli acquisti si spingono sino alle assicurazioni. Rispetto ai metodi tradizionali di sottoscrizione di una polizza, l’on line garantisce un risparmio anche del 50%. I vantaggi di un acquisto grazie ai comparatori on line Grazie ai comparatori on line senza perdere tempo è possibile confrontare un ventaglio di preventivi e scegliere l’assicurazione che meglio si adatta alle esigenze del professionista, restando comodamente seduti davanti al proprio computer.

I comparatori on line sono diventati in questi ultimi anni un punto di riferimento per l’acquisto delle assicurazioni, superando sempre più spesso il controllo dell’IVASS.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies