LabDagostino.it

Gli eredi dell’avvocato devono risarcire il danno provocato al cliente

Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza 26 febbraio 2013 n. 4781

Le conseguenze patrimoniali della condotta professionale dell’avvocato defunto che abbia provocato un danno al cliente ricadono sugli eredi.

Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 4781/2013, accogliendo uno dei motivi di ricorso sollevati dalla sorella di un uomo deceduto in un incidente stradale contro gli eredi di un avvocato responsabile della estinzione della controversia relativa al risarcimento del danno per aver notificato soltanto al responsabile civile e non anche alla compagnia di assicurazioni l’atto di riassunzione.

Secondo la Cassazione, infatti, “l’errore professionale per così dire definitivo e fonte ultima del danno, cioè quello compiuto per la mancata impugnazione della sentenza, ha prodotto la conseguenza di rendere del tutto inutile l’attività professionale pregressa in quanto finalizzata a tutelare il diritto fatto valere in giudizio dal ricorrente, e quindi ha posto il professionista in una condizione per cui la sua prestazione, che egli era stato chiamato a svolgere per l’assicurazione della detta tutela, si doveva ritenere totalmente inadempiuta, perché risultava non aver prodotto alcun effetto a favore del cliente.

L’articolo è sul sito www.diritto24.ilsole24ore.com. Clicca qui per visualizzarlo.

Paolo D'Agostino
Progettista corsi di formazione in videoconferenza ed e-learning settori assicurazioni e compliance aziendale

Un commento alla news “Gli eredi dell’avvocato devono risarcire il danno provocato al cliente”

  1. Walter Rossi scrive:

    A mio sommesso e modestissimo avviso occorre ricordare che gli eredi sono obbligati in quanto hanno accettato puramente e semplicemente l’eredità del de cuius. Diversamente, qualora gli eredi avessero disposto per l’accettazione dell’eredità con beneficio di inventario (ex art. 490 codice civile) non avrebbero dovuto rispondere con il proprio patrimonio per i debiti che erano del defunto.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

*

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies