LabDagostino.it

Comunicato stampa Ivass: scendono i prezzi Rc auto

Con comunicato stampa del 29 settembre 2015 l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Ivass, ha riportato dati incoraggiati relativamente all’andamento delle tariffe Rc auto 2015. Il costo delle polizze è in calo, e il prezzo medio nel secondo trimestre dell’anno si è attestato a 450 Euro. Ecco tutti i dati.

Per i consumatori il 2015 è un anno d’oro, in cui si potrà risparmiare sulle polizze Rc auto. L’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, l’Ivass, ha presentato infatti un comunicato stampa dal quale risultano forti ribassi delle tariffe relative a polizze Rc auto e moto. Il comunicato, datato 29 settembre, riporta una diminuzione dei prezzi su base annuale del -7,8%.

La notizia migliore riguarda il prezzo medio al secondo trimestre del 2015, che si attesta a sole 450 Euro, con una variazione su base trimestrale pari al -1,6%. L’Istituto ha inoltre fornito dati specifici riguardo ai ribassi per alcune province italiane. A Milano la variazione annuale dei prezzi Rc auto risulta pari al -7%, a Bologna del -7,3, a Roma del -7,5, a Napoli del -9,2 e a Palermo del -8%. A dare nuova spinta alla diminuzione dei prezzi è stata l’introduzione della scatola nera nelle assicurazioni.

Grazie alle polizze Rc auto satellitari gli automobilisti hanno potuto ottenere sconti, per questo la diffusione della scatola nera nel mercato è stata caratterizzata da un andamento tendenzialmente crescente, passando dal 10,7% dei contratti stipulati ad ottobre 2013 in cui è presente la black box al 13,8% di giugno 2015. La variabilità geografica delle tariffe però rimane ampia, in attesa dell’introduzione delle assicurazioni a tariffa unica nazionale.

Sull’Rc auto a tariffa unica nazionale dovrà pronunciarsi a breve il Governo, anche in presenza dei dissensi delle compagnie assicurative. Due mesi fa sono stati approvati emendamenti al testo del Ddl Concorrenza, che fanno ben sperare nella prossima introduzione di prezzi uniformi in tutta Italia. Intanto gli sconti obbligatori per l’utilizzo della scatola nera sembrano ormai essere definitivi.

Solo il 4,4% dei contratti stipulati in Trentino durante il secondo trimestre 2015 include le clausole di riduzione del premio legate all’utilizzo della scatola nera nell’Rc auto, mentre in Campania l’analoga percentuale sale al 31,1%. Vuoi confrontare ora diversi preventivi per polizze auto e moto? Compara le tariffe assicurazioni con il motore gratuito di ricerca di SosTariffe.it.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

*

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies