LabDagostino.it

Assicurazioni auto d’epoca e storiche: di che cosa si tratta?

Sei in possesso di un’automobile che ha più di 20 anni e vorresti continuare ad usarla? Scopri come funzionano le assicurazioni per auto d’epoca e storiche.

Tutte le automobili, per poter circolare su strada, necessitano della sottoscrizione di una polizza rca. La rc auto è così importante da essere obbigatoria per legge perchè ti garantisce il risarcimento da eventuali danni provocati a terzi durante la circolazione.

Forse non ci hai mai pensato, ma devi sapere che la polizza auto è obbligatoria anche quando la vettura rientra nella classe delle cosiddette auto d’epoca o storiche. Se anche tu sei in possesso di un’automobile datata ma non sai se rientra nella categoria delle auto d’epoca o in quella delle auto storiche, in questo articolo ti aiuteremo a fare un po’ di chiarezza in materia di assicurazioni per auto d’epoca e storiche.

C’è differenza fra auto d’epoca e auto storica?

Prima di tutto, vediamo di comprendere una volta per tutte quale sia la differenza fra auto storiche e auto d’epoca. Nello specifico una vettura si definisce auto storica se:

  • ha più di 20 anni, dove l’”età” si riferisce all’anno di costruzione e non a quello di immatricolazione del mezzo;
  • è iscritta al Pubblico Registro Automobilistico (PRA)e può quindi circolare su strada;
  • è iscritta all’Automotoclub Storico Italiano (ASI).

A questo proposito, ti ricordiamo che se hai intenzione di sottoscrivere un’assicurazione per le auto storiche, l’iscrizione all’ASI ha un costo di 41 euro e viene rilasciata dall’ente solo se la vettura è ancora in buone condizioni. Al contrario, una vettura diventa un’auto d’epoca quando:

  • ha più di 20 anni;
  • è stata disiscritta dal PRA poichè non più adatta alla circolazione su strada;

Tuttavia, devi sapere che ti sarà comunque possibile utilizzare l’auto d’epoca in particolari circostanze come raduni e manifestazioni purchè questa circoli esclusivamente sui percorsi prestabiliti e secondo le velocità massime concordate.

Come assicurare un’auto d’epoca o storica?

Una volta capita la differenza fra le due tipologie di vetture, ti starai sicuramente chiedendo come funzionano le assicurazioni per le auto d’epoca e storiche. A questo proposito, è importante sottolineare che proprio perchè siamo in presenza di categorie di veicoli particolari, l’rca per questi tipi di vetture può essere stipulata sulla base di specifiche condizioni:

  • l’intestatario della polizza deve avere più di 23 anni;
  • la classe di merito deve essere fissa, ovvero indipendentemente dal modello bonus/malus.

Inoltre, per poter usufruire delle polizze per veicoli storici o d’epoca dovrai sempre controllare che il tuo veicolo sia iscritto all’ASI.

Infine, ti ricordiamo che in seguito a una modifica introdotta con la Legge di Stabilità 2015, se la tua auto ha più di 30 anni e rientra quindi nella categoria delle auto da collezionismo, il tuo veicolo sarà esente dal pagamento del bollo.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

*

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies