LabDagostino.it

Assicurazione auto scaduta: cosa succede?

Può capitare a tutti di dimenticarsi di rinnovare l’assicurazione dell’auto, soprattutto da quando la Legge Bersani ha vietato il tacito rinnovo. Ciononostante, bisogna stare molto attenti perché, se si lascia passare troppo tempo, le conseguenze possono essere piuttosto gravi. Infatti, sono previste multe e sanzioni abbastanza salate. D’altronde, guidare con l’assicurazione scaduta è un’infrazione del Codice della Strada ed è vietato anche lasciare parcheggiata su suolo pubblico una macchina non assicurata. Quindi, se non fai attenzione, potresti ritrovarti tra i 4 milioni di italiani che guidano senza assicurazione.

Devi fare molta attenzione anche perché, ultimamente, i controlli si sono intensificati e ricevono un grande aiuto dalla tecnologia. Infatti, è stato creato un database in cui sono conservate tutte le targhe delle auto immatricolate in Italia e le informazioni che riguardano la loro copertura assicurativa. In più, un nuovo software è stato installato sulle telecamere di sicurezza montate a lato strada, sui semafori oppure sulle auto della Polizia: questo programma riconosce automaticamente la tua targa e capisce in pochi istanti se la tua assicurazione è attiva o meno.

Per questo, è bene sapere esattamente quando l’assicurazione auto viene considerata scaduta e quali potrebbero essere le conseguenze, anche in caso di macchina semplicemente parcheggiata, perché potresti far parte di quei guidatori sbadati che si sono dimenticarti di rinnovarla. Quindi, abbiamo chiesto agli esperti del comparatore online SuperMoney delucidazioni su cosa succede in caso di assicurazione auto scaduta.

Quando l’assicurazione auto viene considerata scaduta?

Se ti sei dimenticato di rinnovare l’assicurazione auto e l’hai scoperto solo adesso, per capire a quali conseguenze potresti andare incontro devi prima di tutto calcolare quanto tempo è passato dalla scadenza. Infatti, se sono solo pochi giorni, sei ancora in tempo per rimediare senza dover subire gravi conseguenze.

La legge prevede un periodo di tolleranza di ben 15 giorni dopo la data di scadenza, durante i quali la vecchia compagnia continua a garantire la copertura assicurativa anche se ti sei dimenticato di rinnovarla. Se, invece, stai guidando un’automobile con l’assicurazione auto scaduta da 16 giorni o più, allora vai incontro a sanzioni e conseguenze anche piuttosto gravi.

Quali sono le conseguenze per la guida senza assicurazione?

A stabilire le conseguenze in caso di guida con l’assicurazione auto scaduta, ricordiamo, da più di 16 giorni, è l’articolo 193 del Codice della Strada. La Legge, in questo caso, prevede innazitutto il sequestro del veicolo. Un carro attrezzi verrà chiamato dalle Autorità per prelevare il tuo veicolo non assicurato e trasferirlo in un deposito sicuro che, in qualche caso particolare, può essere concordato con il suo proprietario.

Poi arrivano le multe, che sono molto salate. Infatti, le sanzioni vanno da 841€ fino a 3.287€ a seconda di quanto tempo è passato da quando è scaduta la tua assicurazione auto. Puoi ottenere uno sconto sulla multa se accetti di far demolire la tua autovettura entro 30 giorni da quando ti viene contestata la violazione. In questo caso pagherai la sanzione minima sotto forma di cauzione, ovvero 841€, e riceverai indietro la tua vettura e i documenti relativi. Dovrai occuparti tu delle operazioni di demolizione dell’auto.

Una volta distrutto il veicolo, la cauzione di 841€ ti verrà restituita, ma non interamente: verrà, infatti, prelevato il 25% (più o meno 210€) che verrà considerato come sanzione amminstrativa pecuniaria. Invece, se non vuoi distruggere il veicolo dovrai pagare la multa per intero, oltre alle spese di prelievo, trasporto e custodia del veicolo. A quel punto, potrai riaverlo indietro ma dovrai rinnovare immediatamente l’assicurazione auto scaduta per almeno sei mesi.

Assicurazione auto scaduta: rischiano anche le auto parcheggiate?

Come dicevamo, in caso di assicurazione auto scaduta non rischiano solo le auto che circolano ma anche quelle che rimangono parcheggiate su suolo pubblico. Quindi, anche se la lasci in un parcheggio inutilizzata, dovrai continuare a rinnovare almeno la polizza RCA. Le conseguenze sono le stesse che subiresti in caso di guida senza assicurazione: sequestro del mezzo e sanzione per il proprietario. Se possiedi un’auto senza assicurazione, questa dev’essere lasciata in un luogo privato dove non è possibile la pubblica circolazione, come ad esempio un box privato.

Aggiungi un commento*

Accedi con il tuo account »   oppure aggiungi un commento compilando il form sottostante



*Aggiungendo un commento dichiari di aver letto, compreso e accettato l'informativa sulla privacy e le note legali di AssiSearch.it.

AssiSearch.it è un marchio di Paolo D'Agostino in uso al Laboratorio D'Agostino S.r.l. - Socio unico P.IVA 02225510698
Tutti i diritti riservati. AssiSearch non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Note legali - Informativa sulla privacy - Informativa estesa sui cookies